4 dicembre 2014

Flash review: Velvet Lipstick Depth, Topshop.

Prima di partire a Londra ho meditato a lungo sugli acquisti da effettuare, informandomi per la seicentesima volta in merito ai negozi presenti nei vari punti della città che avrei visitato e controllando i siti do ciascuno d'essi per segnarmi ciò che avrei poi dovuto swatchare dal vivo.


Non potevo rimanere immune ai fascinosi ed adolescenziali packaging dei prodotti makeup venduti da Topshop. Vado in brodo di giuggiole davanti a righe e pois ( a conferma del fatto che la mia età mentale non supera i 10 anni ), di conseguenza ho cominciato a frugare il sito in cerca di ispirazione. La mia attenzione è stata risucchiata dai rossetti e, in particolare, dal bellissimo Depth.

Essendo partita in un periodo caratterizzato dall'uso di soli rossetti cupi la mia scelta non poteva che ricadere su questo meraviglioso burgundy ( come si traduce in italiano? ) dal finish velvet, a metà strada tra il satin ed il gloss. Sulle labbra il colore risulta una sorta di viola rossastro su base nera intenso, tanto luminoso e cremoso da sembrare un lucidalabbra. Per coprire la superficie delle labbra in modo ottimale sono necessarie almeno due passate.


La consistenza è morbida, leggera, scivolosissima. Ciò non va ad influenzare la resa del rossetto in sé, poiché il prodotto non va nelle pieghette né tende ad andarsene in giro per i fatti suoi. Su di me dura circa quattro ore senza bere o mangiare, poiché tende inesorabilmente a stamparsi contro qualunque cosa venga a contatto con le vostre labbra perdendo tutto l'effetto lucido e parte del colore. Fortunatamente non secca le labbra e non necessita di un primer.
Unico aspetto per me negativo è legato alla profumazione fortissima del rossetto: ha un che di pungente, simile a quello delle arance amare, particolarmente fastidioso e molesto durante l'applicazione.


Comparazioni gratuite e campate per aria come al solito: come viola, di base, Smoked Purple non è poi così differente da Depht ma nel primo la componente grigia che lo caratterizza emerge parecchio una volta applicato, così come nel secondo viene fuori quella più nera. Cherry Bomb risulta spiccatamente rosso rispetto a Depht, non vi è alcun legame tra i due. Media, pur avendo una nota violacea in sé, risulta molto meno "forte" rispetto al gingillo firmato Topshop.

Dal basso vs l'alto: Smoked Purple MAC, Depth Topshop, Cherry Bomb Wet N Wild, Media MAC.

Il prezzo è di 10€ per 3,5g di prodotto ed un PAO di 18 mesi, è reperibile soltanto online ( qui ) o negli stores fisici.
Riguardando il sito mi vien voglia di mangiarmi le mani per non aver preso almeno un altro paio di lipstick, ci sono alcune colorazioni allucinanti che prima o poi saranno mie. Me le segno per il prossimo viaggio a Londra, ecco.

9 commenti:

Diletta Crudeli ha detto...

Sai che io alla fine non sono andata da TopShop? Ora che ci ripenso è stata una scelta un po' stupida, ma io pensavo che i loro prodotti per il makeup facessero un po' pena (shame on me).

Chiara The World of Claire ha detto...

Stupendo *_* anche io sono rimasta attratta dai packaging di questo marchio, è troppo bello!

babyredvamp ha detto...

Anch'io ultimamente ho una strana predilezione per queste tonalità e vorrei ampliare un po' i miei possedimenti nel campo del burgundy perché ne ho veramente pochi. E' molto bello questo ma mi sembra di capire sia molto leggero quindi non fa per me :/ peccato. Grazie per aver messo le comparazioni perché quello di Wet n' wild è proprio uno di quelli che vorrei comprare.

Federica | La Favola Russa ha detto...

@Diletta: ma noo, perché? T_T Io invece mi sono dovuta trattenere perché oltre ad avere un packaging adorabile, a quanto pare sono decisamente prodotti degni di nota.
@Chiara: come si fa a resistere a righine e pois? Come?
@Babyredvamp: no no, leggero non direi, ma costruibile sì (:

Inda Double ha detto...

Ciao! Mi sono appena innamorata di questo rossetto, è pazzesco! Pensavo fosse addirittura ancora più cupo, ma anche così è bellissimo.
P.S. oltre che del rossetto mi sono innamorata dei tuoi capelli, sono bellissimi **
Ciaoo :))

Simona ha detto...

Fede ma è bellissimo! Poi su di te questi colori stanno un incanto :)
Anche io trovo delizioso il packaging, non c'è che dire u.u

Federica | La Favola Russa ha detto...

@Inda: ma grazie :*
@Simo: il packaging mi fa morire. Voglio un camioncino di rossetti così!

spot ha detto...

che meraviglia di rossetto! *_*
Ma ancora di più mi piace il trucco occhi: cos'è quel verde lì? Me curiosa!
Firmato: orfana di Mac Lucky Green

P.S. ho avuto problemi a postare i commenti, mi scuso se questo dovesse sembrare una ripetizione

Federica | La Favola Russa ha detto...

@spot: si tratta di un e/s duo della Labo, trovi il post dedicato qui: http://lafavolarussa.blogspot.it/2014/06/unboxing-labo-cosmetics-infos-makeup.html
(:

Posta un commento