20 novembre 2014

Flash review: Natural Skin Powder #32 Rosé, Astra.

La cipria è diventata parte integrante della mia routine cosmetica ( ! ) solo di recente, ma da quando l'ho scoperta spesso e volentieri mi sono chiesta come facessi ad uscire di casa senza per tutto questo tempo. La risposta alla domanda non è "Evidentemente non ne avevi bisogno!" ma "Eri troppo tonta per renderti conto della sua importanza".


Non può essere un casoil fatto che uno dei pochi cosmetici veri e propri terminati in questi mesi sia stata proprio la cipria.

Ho provato a lungo ad approcciarmi con questo tipo di prodotto rubando di quando in quando la Fix&Matte! Essence di mia madre, ma non c'è stato verso di farmela piacere. Essendo trasparente non sempre riuscivo a rendermi conto della quantità di polvere prelevata né ero sicura d'averla applicata per bene in ogni zona del viso, quindi alla fine ho lasciato perdere.


La Natural Skin Powder mi venne inviata dall'azienda l'estate scorsa ma io, da brava stolta, per i motivi sopra citati ho cominciato ad utilizzarla con costanza soltanto questo inverno. All'inizio la sfruttavo in combo con il fondo minerale Neve Cosmetics poi, rendendomi conto di non avere poi grandi necessità in tema di coprenza, ho cominciato ad utilizzarla da sola.
Il packaging è in plastica dura, al suo interno presenta uno specchio di medie dimensioni e la cipria risulta "protetta" da una sorta di piccolo sportellino apribile sopra cui si trova la spugnetta/applicatore. Pur dando l'impressione d'essere particolarmente solido io consiglio di prestarci attenzione: avevo praticamente terminato la mia prima confezione quando mi è caduta in terra e il contenuto rimasto è finito in mille pezzi. Dubito abbiate voglia di ricompattarla, poi, perciò.. occhio!
La cipria in sé risulta compatta ed è comodo applicarla con la piccola spugnetta circolare compresa nella confezione. È anche possibile applicarla con un pennello apposito, ma in questo modo la cialda tende a sfarinare leggermente comportando uno spreco di prodotto.
L'ho trovata ottima: non solo opacizza perfettamente il viso ma - essendo leggermente rosata - contribuisce a dare un tocco di colore alla pelle, illuminandola e rendendola più uniforme. Negli ultimi mesi ha totalmente sostituito il fondo minerale, non avendo voglia di avere mille polveri sul viso tendevo a scartare il Medium Neutral preferendogli semplicemente la cipria. La durata è discreta, parliamo di circa 6/7 ore prima di vedere la pelle lucidarsi.
Non mi ha mai dato problemi di secchezza né ha evidenziato le pellicine, tranne in quei giorni in cui avevo la pelle in condizioni non ottimali e/o avevo scordato d'applicare la crema.


Il prezzo si aggira intorno ai 3,50/4€ per 6g di prodotto ed un PAo di 18 mesi. Potete reperirla sia sul sito ufficiale Astra che negli stores fisici che trattano il brand. L'Astra è diffusa in modo capillare sul territorio italiano e, pur essendo un brand nazionale, lo troviamo più spesso venduto nei negozietti cinesi. Mistero. In caso non sappiate dove cercarla potete sfruttare la sezione Store Locator del sito per cercare il punto vendita a voi più vicino.
A me è paciuta molto, tant'è che poco prima che la confezione precedente si sfracellasse sul pavimento ne avevo acquistato una seconda confezione da usare durante l'inverno. Al momento l'ho sostituita con la Unifying Powder Healthy Balance di Bourjois, di cui vi parlerò in seguito.

Avete mai provato i prodotti Astra?
Quali sono i vostri preferiti?

4 commenti:

es ha detto...

Mi incuriosisce molto, ne parlano tutti un gran bene. Quando avrò terminato le seicentomilamiliardi di ciprie che ho sperse in ogni dove, mi fionderò ad acquistarla!

kikapocket ha detto...

peccato sia rosata, io ho un sottotono decisamente giallo! proverò a guardare le altre tonalità!

My Rainbow Beauty ha detto...

Mi hai tentata u.u andrò a darci uno sguardo! Ciao bimba! :*

Federica | La Favola Russa ha detto...

@es: haha ti capisco, anche io ho cominciato a nuotare in un mare di confezioni di cipira. E dire che non era un prodotto cui tenessi particolarmente XD
@kikapocket: yep, prova a buttare un occhio agli stand e/o per lo meno a verificare sul sito se esiste una colorazione tendente al giallo :3
@Vale: brava donzella :*

Posta un commento