5 luglio 2013

Review: Kit Les Micros, Arval Cosmetics.


In questi ultimi mesi ho cominciato a prendermi maggiormente cura della pelle, di quella del viso in particolare. Curiosando nel web - ma soprattutto, negli altrui blog - mi sono imbattuta spesso nel nome Arval Cosmetics tra le recensioni.
L'azienda, nata nel 1955 e fondata dal medico dermatologo Virgilio Vitali, si propone di migliorare e sostenere la bellezza studiando a fondo le diverse necessità della pelle attraverso la ricerca e lo sviluppo di prodotti in grado di rispondere con efficacia alle esigenze di ogni specifico tipo. I prodotti proposti ( cosmetici, solari, make-up ) vengono sviluppati e fabbricati in Svizzera, mentre la fase commerciale ed il marketing vengono trattati in Italia. In sostanza, si tratta di un team che lavora sodo sia per risolvere i vari problemi della pelle ( couperose, macchie scure, impurità ), rendendola sana e - chiaramente - bella.

Circa due mesi fa ho cominciato ad utilizzare uno dei kit da proposti dal brand; si chiama Les Micros e si compone di una pochette bianca con, al suo interno, tre minisize di mousse purificante, tonico e crema opacizzante, accompagnate da un gloss in omaggio.



Oltre al fatto d'aver trovato estremamente comodo il kit in sé, ho apprezzato moltissimo la combo di prodotti e l'ho utilizzata per oltre un mese nonostante le ridotte dimensioni.
Come spiegato dal foglietto illustrativo all'interno della pochette, le mini size hanno sostanzialmente il compito di 'controllare' il problema della pelle grassa. Nonostante non abbia grossi problemi di imperfezioni la zona T e la fronte tendono a lucidarsi con l'arrivo del caldo; uno spettacolo tranquillamente evitabile. Effettuare una pulizia accurata del viso può aiutare a 'mascherare' e controllare l'eccesso di sebo, prevenendo l'insorgere di inestetismi e degenerazioni infiammatorie conseguenti. Da brava ignorante qual sono in merito mi sono quindi lanciata nell'uso continuato del tutto, sperando di ottenere qualche miglioramento.

La procedura prevede l'applicazione della Mousse purifiante de nottoyage sul viso inumidito tramite un leggero massaggio, da sciacquare con acqua fredda o tiepida e da ripetere mattino e sera. Segue poi la Lotion Tonique purifiante, da utilizzare su tutto il viso applicandolo tramite il classico batuffolo di cotone per eliminare le restanti impurità ed i residui di qualsivoglia make-up sul viso. Da brava neofita del mondo dei tonici ho imparato ad apprezzare moltissimo questo prodotto; vedo realmente la differenza sul viso dopo oltre un mese d'uso costante: il trucco, la sera, viene eliminato molto più in profondità, mentre al mattino la pelle è più pulita che in passato. Non ha ancora la grana che vorrei né si presenta compatta come speravo, ma ci stiamo lavorando. La profumazione del tonico non è esattamente migliore ed il colore marroncino del liquido inizialmente mi ha inquietata un po', ma dato che il suo lavoro viene svolto come dovrebbe, passiamo avanti.
L'ultimo step è dato dal Biosystème matifiant normalisant, la crema opacizzante oil-free. Mi piace molto: ha un ottimo profumo floreale e delicato, non è male come base per il trucco, si stende bene e viene assorbita in pochissimi minuti. Non unge la pelle ed effettivamente ha contribuito a migliorare la situazione 'lucidità'. Il prodotto migliore contenuto nel kit, a parer mio.


Il prodotto che ho utilizzato meno è il gloss, per semplice questione di preferenze in fatto di make-up: non credo che il rosa doni particolarmente alle ragazze con capelli verdi. Ha comunque un profumo gradevole, non appiccica le labbra ed ha una discreta pigmentazione. Credo che la colorazione disponibile sia standard, un bel rosa bubble gum con brillantini non troppo evidenti. Penso potrebbe piacere parecchio alle consumatrici di lucidalabbra, caso mai volessero provare questo kit. Un regalino in più fa sempre piacere :D

Oltre al kit ho provato anche diversi campioncini, ma ovviamente - essendo assai ridotte le quantità di prodotto all'interno - non ho potuto farmi un'idea precisa degli stessi, perciò non mi dilungherò in merito.

Conoscevate già l'Arval Cosmetics? D'estate seguite una routine accurata in merito alla skin care?

8 commenti:

Daniela Bi ha detto...

Non ho mai avuto modo di provare qualcosa di questa marca ma so che è molto famosa.

Elisha87 ha detto...

io non ho mai provato nulla ma posso dirti che questo gloss sulle tue labbra sta molto bene? capelli verdi a parte, che in effetti si abbinano meglio al rosso o al seminero che ci hai proposto qualche tempo fa XD

Federica ha detto...

é vero, il tonico è fondamentale e ti accorgi di quanto trucco rimanga nonostante ci si strucchi.

Stefania ha detto...

Molto interessanti questi prodotti! Il lip gloss è molto carino e ti sta d'incanto! :)

Robiwan ha detto...

mai sentita, ma il gloss mi piace :D

Svampi ha detto...

Secondo me alle ragazze con i capelli verdi il rosa sta bene! U_U

Maddalena Mariotti ha detto...

Anche io ho provato questo kit e mi sono trovata benissimo, proprio come te :)

Federica ha detto...

@Daniela Bi: se ti interessa provare qualche campione dell'Arval credo possa contattare l'azienda per richiedere qualche campione di prova, cara (:
@Ely: dici? Sinceramente non avrei pensato potesse anche solo vagamente accordarsi ai capelli. Lo so, è un cruccio un po' inutile! Comunque ho un nuovo nero tra le mani e non ho paura d'usarlo, tzè u_u
@Federica: esatto, non avevo minimamente idea dell'importanza di quest'ultimo step.
@Stefania: oh, che gentile :D
@Robiwan: davvero? Io l'ho beccata in millemila review!
@Svampi: me la segno, magari mi passerà la fobia per questo colore :D
@Maddalena: oh, spero tu abbia scritto una tua review in merito! Ora passo da te a sbirciare :)

Posta un commento