14 marzo 2014

Flash review: Posh Palette n.2 Masquerade, beautyUK.

Ok, le palette nude ci hanno ormai sommerse. Le abbiamo viste in tutte le salse, di tutte le dimensioni, con o senza pennelli, più o meno naked. Io, pallosa come sempre, non mi smentisco mai e di quando in quando continuo a cercare questo tipo di colori nei brand che vado scoprendo pian piano. Per questo motivo la palette Masquerade della beautyUK è finita nelle mie mani: sia perché questo è il genere di colori che uso da più tempo, sia perché in essa era contenuto una sorta di rosso che pensavo rappresentasse una interessante eccezione in mezzo ai nove fratellini.




La palette risulta molto più grande di quanto mi fossi aspettata osservandola sul sito. Non so perché me l'aspettassi decisamente più minuta! Si presenta compatta, composta da una plastica dura ( a prova d'urto in borsetta, per intenderci ) ed all'interno vi è un piccolo specchietto, un pennello doppio con applicatore a spugnetta e dieci cialde d'ombretto.
I finish sono sostanzialmente due, satinato ( non me la sento di definirli seriamente come "shimmer" ) e opaco.


Dagli swatches si evince che la pigmentazione non è il punto forte di questi ombretti e le performance in termini di durata risultano quanto meno farlocche.
Tra i dieci ombretti presenti soltanto due sono opachi: il primo nella fila in basso ( una sorte di taupe ) ed il nero, il più scrivente e dalla resistenza maggiore. Il color cioccolato presente immediatamente a sinistra rispetto al nero si presenta opaco ma con qualche accenno shimmer che, sulla palpebra, si scorge poco e conferisce solo qualche vago riflesso.
Gli altri sette ombretti risultano poco scriventi sul braccio, figuratevi sulla palpebra! Praticamente invisibili, quasi tutti svaniscono dopo 2/3 ore. Il nero resiste invece fino a 4/5 ore per poi affievolirsi e cominciare a infilarsi nelle pieghette; è l'unico colore a rischio fallout


La consiglierei? No, considerando il rapporto qualità/prezzo trovo non sia un prodotto poi così valido. Le palette MUA costano meno, hanno una pigmentazione maggiore e durano molto più a lungo, tanto per fare un paragone.

Potete trovare la palette Masquerade in vendita sul sito dell'azienda beautyUK al prezzo di 5,99£ ( circa 7,20€ ) e, come già accennato nella review del lipstick Plumalicious del medesimo brand, le s.s. si aggirano intorno ai €14,50. È quindi consigliabile vagliare l'ipotesi di un ordine cumulativo insieme alle amiche, in caso siate curiose di provare qualche prodotto, o attendere qualche eventuale promo sulle s.s. o sconti vari ed eventuali. Se dovesse capitarvi di andare a Londra potete tranquillamente reperire il brand presso i vari Superdrug!
Direi che dopo questa palette farò a meno d'acquistare nuove palette nude per un bel po'..

25 commenti:

Giusy P. ha detto...

Di questo brand mi incuriosiva la palette con i colori più sgargianti, ma ho sempre letto pareri poco entusiasti perciò ho evitato di prenderla :3

Lucymakeup ha detto...

Peccato che sia poco scrivente!! Io avevo quella MUA ed era scriventissima ma, da quando sono passata al make-up Bio, l'ho data in adozione alle mie cuginette ^__^.
Certo che le spese di spedizione un po' altine, e come dici tu, se si vuol fare un ordine, forse è meglio un cumulativo ^__^.

LaDama Bianca ha detto...

Son contenta che una volta tanto una palette è più grande di quanto sembrasse sul sito. In genere avviene il contrario :D e io ci resto sempre male.

Erica Boselli ha detto...

Nuooo con tutte queste palette che stanno uscendo sto impazzendo, le vorrei tutte! *_* Questa poi non la conoscevo, ma ho gli occhi a cuoricino a vedere queste foto!
bacione, Erica

Il Barbatrucco della Mokarta ha detto...

in effetti 7 euro... però è tanto caruccia :D

Sue ha detto...

Io diffido sempre da queste palettine (comprese quelle MUA purtroppo) per il semplice motivo che l'assortimento di colori non rientra nei miei gusti e/o alcune cialde sono di gran lunga più pigmentate di altre che non scrivono manco a pregarle. L'idea era buona ma come hai detto tu a questo prezzo si possono trovare delle alternative molto più allettanti.
Ah a proposito? Ma questa smania di fare le palette con packaging bianco? Le odio.

The 1000th blog ha detto...

Peccato per la pigmentazione, questa palette mi incuriosiva un sacco :(

Valentina ha detto...

Peccato per la pigmentazione, c'erano un sacco di colori interessanti D:

Verde Cosmico ha detto...

Che peccato però, ha dei colori molto belli *-* capisco perché sei caduta nella tentazione!

Cin ha detto...

I colori sono belli peccato però che non rendano minimamete :(

EMS 16 ha detto...

sembrava molto bella, peccato che sono poco pigmentati ,(
se ti va fai un salto da me
http://emmapru16.blogspot.it/

A.G. - Whatsinmybag ha detto...

I colori dalla palette sembravano davvero carini, peccato che non scrivano e non rendano bene sulla palpebra, davvero un peccato.
Bacii

Federica ha detto...

@Giusy: idem, anche a me ispira(va) tanto la palette più "allegra", ma la eviterò con piacere dopo questo flop.
@Lucymakeup: hai fatto bene, passando al bio non era il caso di cestinare la palette ma regalarla un ottimo modo per non contribuire all'inquinamento buttandola via (:
@Sara: verissimo! A me piacciono comunque le palette piccole, ci divento proprio scema con gli oggetti di dimensioni ridotte.
@Erica: evitala come la peste.
@Moki: esteticamente tanto, ma per il resto.. soldi buttati!
@Sue: anche quelle MUA? Non ti sei trovata bene? Io ne ho provate diverse ma le ho rivendute tutte, tranne la prima che acquistai ( la Heaven&Earth. ) Comunque non so se sia peggio quello bianco o quello nero XD
@Vale: dai, ti ho fatta risparmiare :P
@Vally: haha questo è il genere di palette che frega anche te, lo ben so donzella.
@Verde Cosmico: mannaggia a me, sono facilmente abbindolabile!
@Cin: già ç_ç *broken heart*
@EM: passo volentieri mia cara, (:
@A.G.: aspettative deluse e non poco :|

Penny Black ha detto...

Peccato per la pigmentazione, a me personalmente piace tanto l'assortimento di colori che propone questa palette, anche se cominciano un po' a stufarmi i nude e le palette Naked-iste XD

Sara Pinkpearl ha detto...

io di questo brand ho provato i gloss ma vorrei provare i rossetti. per il resto, packaging carino ma la qualità non sembra granchè

Federica - Candies and makeup ha detto...

In effetti come pigmentazione non è che sia il massimo :s Peccato,anch'io amo i colori nude e cerco sempre qualche palette che non costi un occhio :3

Elsa P ha detto...

Che peccato, la selezione di colori era proprio azzeccata!

Fede La Cocci ha detto...

-.- arrivata alla fine di questa flash review: sono triste :( le premesse erano tutte buone, non vedevo l'ora di leggere...invece vedo gli swatch nel tuo braccio..desolazione.
La fila in basso mi piaceva tutta, peccato -.-

Pinnù ha detto...

Anche io sono sommersa da palette nude, ma non sono mai abbastanza! Visto che questa non è il massimo, una in meno da desiderare!

Redda M ha detto...

Che peccato che i colori siano così poco scriventi, perché erano davvero belli

Annalisa a ha detto...

L'ho anche io e non l'ho ancora aperta perché sommersa da palette nude. :( Credo che sia una tragedia utilizzare questa dopo quella mua e dopo la naked. :(

Federica ha detto...

@Penny: idem, ne basterebbero seriamente una/due con un buon assortimento di finish e colori.. e poi stop! XD
@Sara: fai bene, anch'io dovendo acquistare nuovamente ora punterei sui rossetti ( ma questo penso fosse scontato lol )
@Federica: ormai ce ne sono per tutti i gusti e tutte le tasche.. diciamo che c'è fin troppa scelta.
@Elsa: vero :<
@Cocci: cuori infranti in ogni dove! ç_ç
@Pinnù: pensa che io ho cominciato a disfarmene, troppe palette per troppi pochi utilizzi. Ho mantenuto solo quelle essenziali!
@Redda: già! :(
@Annalisa: haha allora diciamo che ho già minato alle tue aspettative!

Ali Ce ha detto...

No, non la vorrei nelle mie cose...troppo poco pigmentata, anche se costa poco...

Serena S. ha detto...

insomma, meglio evitare!!! :-/

TheMorgana1985 ha detto...

Peccato che scriva poco

Posta un commento