27 giugno 2013

Review: Moisture Renew #500 Diva Red, Rimmel.



Grazie, Rimmel, per avermi portata nel baratro della perdizione legato ai rossetti. Il risultato del mio acquisto per una volta non è stato quel che speravo, ma in parte è colpa mia: come si può resistere ad un colore che, visto dalla confezione esterna viola e sbrilluccicante, si mostrava come un rosso intenso meraviglioso?
Ecco come: facendosi incul.. ehm, fregare dall'assenza di tester ed acquistando a scatola chiusa un rossetto che, una volta giunta a casa, scopri zeppo di glitter. Rossicci. Dio maledica Acqua&Sapone e gli imbecilli che, in questa catena, fanno finire chissà dove i prodotti di prova.

Il colore, innanzitutto, non è cupo come riportato nella confezione né quanto sembrerebbe dallo stick: lo swatch parla chiaro. Questo rosso è tutt'altro che cupo e,  parer mio, una volta indossato ingallisce i denti in una maniera veramente imbarazzante. A proposito di denti: ha il fastidiosissimo vizio di depositarcisi sempre un poco sopra, perciò occhio quando state per uscire di casa. L'effetto "macchia" è di una volgarità assurda, meglio non incorrere in spiacevolezze simili. E comunque, ripeto, ci sono i glitter: sulle labbra non si vedono tantissimo, ma un vago luccicore si percepisce. Il che basta e avanza per rendermi una faina ogni volta che provo ad indossarlo.
La durata è di circa quattro ore, pasto e bevuta inclusi. La consistenza è molto morbida e piacevole, scivola con le labbra senza problemi e non tende ad enfatizzare pieghette e varie, ma - senza il supporto di una matita come base - tende ad andare un po' in giro per il viso, essendo così cremoso. In questo caso l'idratazione la paghiamo con l'ansia perenne di ritrovarci il rossetto perfino sui gomiti. Quelle merveille! *inserisci ironia qui*
Ha un odore veramente sgradevole, chimico, nauseante: il classico profumo del rossetto della nonna con un paio d'anni sulle spalle passati dentro una borsetta stinta. Ho reso l'idea?


Tornando indietro, rispenderei 8€ per questo prodotto? No: il colore inganna, ci sono i glitter e in più decide lui dove posarsi, anziché stare dove lo piazzo io. Cara Rimmel, non ci siamo proprio.

9 commenti:

Drama Makeup ha detto...

Nooo che disagio :S Peccato però :(

Giofanny ha detto...

oh mamma i glitter proprio no! Io li abolirei ovunque! Figuriamoci sui rossetti!

Svampi ha detto...

aaaaw nooo, odio quando succede ç__ç addio 8 euro, addio.

ggMAKEUP ha detto...

Io ho il #420 della stessa linea, come rossetto non è male ma tende un po' ad andarsene in giro per la faccia. Almeno non ha glitter hahaha. È strano, ho swatchato anche questo colore ma non ho notato nulla D: glitter bastardi!

De. ha detto...

No i glitter sono proprio odiosi :(

Liz ♡ ha detto...

mi dispiace :( sempre brutta storia i glitter nei rossetti

MissPiccolaSarina ha detto...

Cara,mi dispiace un sacco :( Odio quando tutto ciò capita a me quindi ti capisco pienamente :( Mannaggia alla Maybelline che puntualmente fa prodotti ottimi in America ma fa arrivare tutte le ciofeche qui da noi!

Pinnù ha detto...

Scusa, capisco il tuo disappunto, ma il tuo post mi ha fatto ridere!

Federica ha detto...

@Drama: 'disagio' è decisamente il termine corretto ç_ç
@Giofanny: io li salverei parzialmente solo per gli ombretti, ma non così grossi. Sembrano francobolli!
@Svampi: riposa in pace, portafogli.
@ggMAKEUP: non avrei mai fatto caso nemmeno io ai glitter, però loro CI SONO. Come una presenza inquietante che non si può ignorare :(
@De.: questi poi sono d'un rosso veramente pacchiano!
@Liz: un'amara scoperta, fatta post-acquisto :(
@MissPiccolaSarina: vero, qui ci becchiamo sempre poca roba e spesso sfigatella. Da noi mai niente di buono, niente che altri paesi possano invidiarci!
@Pinnù: nella disperazione, almeno una risata XD

Posta un commento